Le auto
Immagini articolo
La roadster Mazda
si è rifatta il look
STEFANO PESCIA


La roadster più divertente del mercato è pronta a regalare nuove emozioni, su una strada dove la soddisfazione di guida supera tutte le aspettative. Un piacere unico che, come un vestito cucito su misura, vizia chi è al volante della rinnovata Mazda MX-5. Poco importa se la versione è quella classica con il tetto in tela, che si apre e si chiude con un semplice movimento della mano, o quella più raffinata, con il tettuccio rigido ad apertura e chiusura elettrica in soli 13 secondi, anche con la vettura in movimento fino a una velocità di 10 chilometri. Tutto è pronto per un’occasione unica.
Siamo in Romania per provare la sportiva giapponese sulla Transfagarasan Road, che si sviluppa per 151 chilometri nella regione di Fagaras, la zona meridionale dei monti Carpazi, che collega le regioni storiche della Transilvania e della Valacchia. Una strada molto conosciuta, soprattutto dagli amanti della guida sportiva e ideale per scoprire tutto il favoloso potenziale di questa sportiva a trazione posteriore. Si sale fino a un’altitudine di 2.042 metri, passando tra le vette più alte del Paese e il valico alpino, secondo per altezza in Romania. Un percorso ricco di tornanti, curve lunghe e ampie, ripide salite e discese, che ha più gallerie e viadotti di qualunque altra strada rumena. Un tracciato perfetto per l’accelerazione, la precisione del cambio manuale e la tenuta di strada della Mazda MX-5.
In questa quarta generazione la vettura, disponibile anche con l’1,5 litri da 132 cavalli (da 24’900 franchi), si presenta con ulteriori finezze. Ad iniziare dal volante telescopico, regolabile in altezza di 4,2 e in profondità di 3 centimetri, per permettere al conducente una migliore posizione di guida. Nuovi il pacchetto di sicurezza (opzionale) i-Activesense e il colore dei cerchi, solo per le versioni Challange (16 pollici) e Ambition (16 e 17 pollici).
Ma il cambiamento più apprezzato è certamente la potenza massima del due litri (da 31’500 franchi), passata da 160 a 184 cavalli a 7.000 g/minuto, con la coppia massima da 200 a 205 Nm. Per chi desidera la versione con lo stesso numero di cavalli ma il cambio automatico, c’è una riduzione di prezzo del pacchetto Sport da 3’000 a 2’000 franchi.
07.10.2018


IL DOSSIER


Le polemiche
sul Cardiocentro
GRANDANGOLO

Aeroporti e piste da sci
che "succhiano" soldi
L'INCHIESTA

La nuova vita delle auto
tra l'Africa e i Balcani
L'IMMAGINE

Una settimana
un'immagine
LE PAROLE

di Franco Zantonell

Oltre mezzo milione
in abiti, scarpe e viaggi
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
Ci salverà solamente
un modello sostenibile
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
La Libia aspetta
lo scontro finale
Guido Olimpio
Guido Olimpio
L'Ok Corral innesca
la faida dei marsigliesi
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
Perché il sovranismo
costruisce nuovi muri
Mariarosa Mancuso
Mariarosa Mancuso
Dramma e commedia
al Festival di Locarno
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Per le famiglie servono
sostegni continuativi
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
La rivoluzione parte
dal carrello della spesa
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Siccità, piogge e uragani
nel sordo allarme clima
ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia
Ultim'ora
23.10.2018
La Sezione forestale comunica che il divieto assoluto di accendere fuochi all’aperto (RLCFo/RaLLI) in vigore in Ticino e Moesano dal 26 settembre e in Val Poschiavo dal 16 ottobre 2018, viene da oggi esteso anche alla Val Bregaglia
22.10.2018
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, settembre 2018
16.10.2018
La Sezione forestale comunica che il divieto assoluto di accendere fuochi all'aperto (RLCFo/RaLLI) in vigore in Ticino e Moesano dal 26 settembre 2018, viene da oggi esteso anche alla Val Poschiavo
11.10.2018
Pubblicati i dati di funzionamento degli impianti di depurazione in Ticino [www.ti.ch/oasi]
04.10.2018
Avvio della consultazione del Progetto di risanamento fonico delle strade cantonali e comunali del Luganese [www.ti.ch/rumore]
03.10.2018
I Servizi del Gran Consiglio hanno provveduto a pubblicare l'Ordine del Giorno della seduta plenaria del 15 ottobre prossimo
26.09.2018
La Sezione forestale comunica che il divieto assoluto di accendere fuochi all'aperto (RLCFo/RaLLI) è in vigore a partire da mercoledì 26 settembre 2018 alle ore 10.00 a causa del pericolo d'incendio di boschi. La misura è attiva su tutto il territorio cantonale.
19.09.2018
Notiziario statistico Ustat: Monitoraggio congiunturale: andamento e prospettive di evoluzione dell'economia ticinese, settembre 2018
14.09.2018
Proscioglimento dagli obblighi militari 2018
13.09.2018
Notiziario statistico Ustat: Statistica delle abitazioni vuote, Ticino, 1° giugno 2018

Sfoglia qui il Caffè

E-PAPER aggiornato
dalla domenica pomeriggio

La pubblicità
Per chi vuole
comunicare
con il Caffè
App
"Il Caffè+"
per iPad e iPhone
Scarica »
App
"Il Caffè+"
per Android
Scarica »
Rezzonico
Editore
Tessiner Zeitung
Vai al sito »



I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

Kashoggi:
Erdogan "Faremo
luce su quanto
accaduto"

Brexit:
oltre 500'000
a Londra
per 2° referendum