Lo studio di una sociologa sull'ascensore sociale elvetico
Immagini articolo
La foto di un Paese
dove pochi "sfondano"
CLEMENTE MAZZETTA


Era meglio quando si stava peggio. La società non fa che riprodurre le diseguaglianze di classe, sostiene Julie Falcon, sociologa all’Università di Losanna, che ha esaminato le dinamiche della mobilità sociale arrivando alla conclusione che la Svizzera non è più la terra delle opportunità come in passato (Studio del 2016: "Mobilité sociale au 20 siècle en Suisse").
Per Falcon, in un secolo "tutto è cambiato, ma tutto è rimasto uguale". L’ascensore sale (vedi anche articolo principale) solo per il  40% degli svizzeri, che migliorano la loro condizione rispetto a quella dei propri genitori. Per il 20% scende. Per il restante 40% non si muove.
Una situazione che è destinata a peggiorare nei prossimi anni. Falcon osserva che per i nati dopo il 1970, l’importanza dell’origine sociale sarà molto più decisiva che in passato. Analizzando l’evoluzione della mobilità sociale, alla luce dei cambiamenti che hanno caratterizzato la Svizzera nel ventesimo secolo, non solo emerge che i tassi di mobilità sociale sono rimasti sostanzialmente stabili, ma che l’ambiente sociale continua ad avere un’influenza molto forte sul destino sociale degli individui.
La gran parte del 40% che sale, in prevalenza fa parte della fascia più alta della società. L’accesso ai diversi livelli di istruzione è ancora stratificato secondo l’origine sociale. Solo chi è nella parte più elevata della classe media riesce a salire nella fascia dell’alta borghesia. Mentre per l’accesso alle qualifiche professionali le possibilità fra le classi sociali quasi si equivalgono, le chances d’accesso agli studi universitari per i maschi della classe media-alta sono il 39%, scendono al 14% in quella media, al 9% per la classe popolare. L’ambiente sociale d’origine mantiene così un peso significativo sul destino sociale degli individui. Appunto, tutto è cambiato, ma tutto è rimasto uguale.

c.m.
10.03.2019


LO STUDIO

La qualità
dei media svizzeri
IL DOSSIER


La contestata
legge di polizia
IL DOSSIER


Rimborsopoli
IL DOSSIER


Le polemiche
sul Cardiocentro
IL DOSSIER


La passerella
sul Verbano
IL DOSSIER


Microplastiche
piaga dei laghi
GRANDANGOLO

Se il parco verde
va a finire in fumo
L'INCHIESTA

Un tempo miniere d'oro
ora stabili abbandonati
L'IMMAGINE

Una settimana
un'immagine
LE PAROLE

di Franco Zantonelli

I migranti di successo
incrociano i loro destini
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
Quel Modi indiano
piace a Usa e Cina
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
Scacco a Tripoli
in quattro mosse
Guido Olimpio
Guido Olimpio
Dall'Iran sino a Kim
donald alza il tiro
Mariarosa Mancuso
Mariarosa Mancuso
Dramma e commedia
al Festival di Locarno
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
Primavera di tensioni
per quattro leader
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Per le famiglie servono
sostegni continuativi
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
Londra celebra Quant
la "madre" della mini
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Siccità, piogge e uragani
nel sordo allarme clima
ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia
Ultim'ora
19.06.2019
Nuova veste grafica, contenuti e funzionalità per il sito della Divisione della formazione professionale
17.06.2019
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Ticino e Svizzera, maggio 2019
13.06.2019
Notiziario statistico Ustat: Monitoraggio congiunturale, andamento e prospettive di evoluzione dell’economia ticinese, giugno 2019
12.06.2019
I Servizi del Gran Consiglio hanno proceduto alla pubblicazione dell'Ordine del Giorno della seduta del 24 giugno 2019.
12.06.2019
Pubblicato il rapporto annuale 2018 sul programma di monitoraggio ICP-Waters [www.ti.ch/aria]
11.06.2019
Qualità dell'aria in Ticino: rapporto 2018 [www.ti.ch/aria]
07.06.2019
L'Ufficio di vigilanza sulle commesse pubbliche ha rinnovato il suo portale tematico, modificando e aggiornando parte della documentazione [www.ti.ch/commesse]
05.06.2019
Notiziario statistico Ustat: Le transazioni immobiliari in Ticino nel primo trimestre 2019
31.05.2019
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale commercio al dettaglio, Ticino, aprile 2019
23.05.2019
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale alberghi e ristoranti, Ticino, aprile 2019

Sfoglia qui il Caffè

E-PAPER aggiornato
dalla domenica pomeriggio

La pubblicità
Per chi vuole
comunicare
con il Caffè
App
"Il Caffè+"
per iPad e iPhone
Scarica »
App
"Il Caffè+"
per Android
Scarica »
Rezzonico
Editore
Tessiner Zeitung
Vai al sito »



I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

In Slovacchia
si insedia
la Presidente
europeista

Haiti in piazza
vuole
le dimissioni
del presidente